WPtouch e SEO


I primi giorni di Giugno 2013 sono stati molto importanti per la SEO, in particolar modo per la SEO dedicata ai siti mobile. In questo periodo si parla molto di ottimizzazioni SEO dedicate ai siti mobile poichè il traffico da tablet e cellulari è da anni in costante aumento ed il futuro vedrà…

Leggi l’articolo completo: WPtouch e la SEO

Il Costo per Conversione di AdWords non è sempre Costo/Conversioni


Vi è mai capitato di trovare discrepanze tra il Costo per Conversione indicato da Google Analytics e quello calcolato da voi a mano?
In caso di account AdWords che contengono diverse campagne, comprese campagne mobile, potrebbe capitare che i dati di costo per conversione siano diversi da…

Leggi l’articolo completo: http://www.evemilano.com/2013/06/costo-per-conversione-adwords/

200 Fattori di Ranking SEO 2013


Come fa Google a decidere l’ordine dei siti nella pagina dei risultati di ricerca? Quali sono i fattori di ranking che influiscono sul posizionamento di un sito web?

Google ha confermato che il suo algoritmo usa circa 200 fattori per determinare il ranking di un sito…Prima di continuare a leggere l’articolo lascia la tua opinione, quali credi siano i fattori più importanti per posizionare il tuo sito su Google?

Ottimizzarazione dei link interni di WordPress


I collegamenti interni sono essenziali per stabilire l’architettura del sito e diffondere link juice. I motori di ricerca leggono i contenuti di ogni pagina web che incontrano al fine di inserirle nei loro indici basati su parole chiave. Gli spider hanno anche bisogno di avere accesso ad…

I migliori Temi Professionali per WordPress


WordPress è un fantastico CMS, leggero, user friendly e si aggiorna molto spesso garantendo una elevata sicurezza. Gli aggiornamenti frequenti tuttavia possono col tempo causare problemi con il tema installato a causa di modifiche nel codice o incompatibilità varie. Per evitare di cambiare tema si può optare per framework professionali premium i quali nella maggior parte dei casi vengono aggiornati in parallelo a WordPress mantenendo sempre piena compatibilità.

Leggi l’articolo completo: I migliori Framework Professionali per WordPress

Keyword Effectiveness Index


Il KEI – Keyword Effectiveness Index (tradotto in italiano Indice di Efficacia della Parola Chiave) è una variabile SEO concepita da Sumantra Roy, uno dei maggiori esperti di Posizionamento sui motori di ricerca.

La variabile ha una funzione previsionale e può essere utilizzata da tutti i SEO e copywriter per ottenere una proiezione sulla effettiva capacità di una determinata frase o parola chiave di posizionarsi bene nei motori di ricerca. Per il calcolo viene considerata la quantità di competitor presenti nei risultati organici e il volume medio delle ricerche.

Come leggere il valore del KEi?

Il KEI è un indicatore, più precisamente un rapporto, che rappresenta il potenziale di ranking di una parola chiave nei risultati naturali dei motori di ricerca. Ho scritto rapporto ed essendo tale il KEI non è un valore da considerarsi assoluto: un risultato di 1.000 infatti può essere ottenuto da infiniti rapporti –> 10.000/10 oppure 100.000/100, … Il KEI è utile per confrontare parole chiave della stessa nicchia ma ricordati, non è l’unico valore da considerare: traffico medio, competizione PPC e altri fattori non devono mai essere sottovalutati.

Come si calcola il KEI delle parole chiave?

Per calcolarlo si usa questa formula:

ricerche mensili locali ² / risultati allintitle

Facciamo un esempio inventato: la parola chiave “trenini elettrici” ha 100 ricerche mensili e 10 risultati allintitle. Il KEI sarà quindi 100*100/10= 1000.

Ora che sapete il KEI di questa parola chiave potete confrontare altre parole e scegliere quella col punteggio KEI maggiore prima di iniziare ad ottimizzare una pagina.

Leggi l’articolo completo: