I consigli di Gary Illyes per ottimizzare un sito web per RankBrain


Durante l’evento Big Digital Adelaide, Jennifer Slegg ha chiacchierato con Gary Illyes di Google, e RankBrain è stato uno dei temi caldi del pomeriggio. Mentre hanno visto una serie di articoli pubblicati sull’ottimizzazione per RankBrain e “RankBrain SEO”, molti sono semplicemente basati su congetture e ipotesi. Dopo tutto, RankBrain è il nuovo algoritmo Seo, naturalmente, in Google vogliono fare quello che possono per ottimizzare in modo da ottenere un vantaggio. Così ha chiesto Illyes se fosse possibile fare Seo per RankBrain e come.

Primo, ha detto che “Ci sono tante cose migliori da fare che cercare di capire come ottimizzare per RankBrain.”

Ma poi Illyes dato consigli su come la Seo potrebbe ottimizzare il sito per RankBrain… usando il linguaggio naturale.

Ottimizzazione per RankBrain è in realtà super easy, ed è qualcosa che probabilmente abbiamo detto per quindici anni, ormai, è – e la raccomandazione è – scrivere in linguaggio naturale. Prova a scrivere il contenuto che suoni bene. Se si tenta di scrivere come una macchina RankBrain sarà solo confuso e probabilmente perderete ranking.

Ma se si dispone di un sito di contenuti, prova a leggere alcuni dei tuoi articoli o quello che avete scritto, e chiedi alle persone se suona naturale. Se suona come una conversazione, se suona come il linguaggio naturale che vorremmo utilizzare nella vita di tutti i giorni, allora va bene. Se non è così, allora si “non sono ottimizzati”.

Questa è la prima volta che Google ha pubblicamente commentato su come ottimizzare un sito web appositamente per RankBrain. Tutti gli articoli già pubblicati sulla cosiddetta ottimizzazione per RankBrain erano basati sulla speculazione o addirittura fuorvianti.

L’uso del linguaggio naturale per l’ottimizzazione non è sorprendente. Illyes consiglia il metodo di lettura di contenuti ad alta voce. E contenuti di alta qualità in genere utilizzano linguaggio naturale con alcune eccezioni basate su aree di mercato.

Quindi, se si vuole ottimizzare per RankBrain, sembra abbastanza semplice, creare contenuti di qualità che utilizza linguaggio naturale che i suoni di conversazione.

Annunci

Autore: JB

Digital Marketing Addicted, Consulente SEO e SEM, Certificato Google AdWords

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...