Verificare l’installazione di Google Tag Manager GTM


Google Tag Manager (GTM) è uno strumento particolarmente utile perché semplifica la gestione delle tag di tracciamento inserite in un sito web. Quando si implementa GTM, magari dopo aver migrato da Google Analytics, è importante verificare che la tag di tracciamento sia inserita in tutte le pagine del sito altrimenti si rischia di avere dati incompleti e parziali.

Per eseguire il controllo delle tag di web analytics ci sono molti strumenti disponibili, vediamone alcuni sia free che a pagamento.

Verificare le tag di web analytics

  • Google Tag Assistant è una estensione gratuita di Google Chrome per verificare i codici di tracciamento presenti in pagina. Per effettuare la modifica basta attivare l’estensione e navigare sulla pagina web da verificare.
  • Tag Inspector esegue report che mostrano le pagine “taggate” e quelle non taggate. La versione free è limitata alla scansione di 100 pagine e può verificare la presenza in real-time della tag di Google Analytics, AdWords, AdSense, Omniture, AdRoll, Optimizely e altre ancora.
  • Hub’Scan è una piattaforma di web analytics. La versione free analizza 100 pagine e segnala quelle non taggate. Questo tool non solo verifica la presenza delle tag, controlla anche l’attivazione (firing) e le corretta segnalazione al server che colleziona i dati.
  • ObservePoint è una suite di tool premium per eseguire audit di siti web. Per verificare i codici di tracciamento è disponibile il Tag debugger, una estensione gratuita di Google Chrome con la quale si possono anche verificare le variabili di ciascuna tag.
  • Web Analytics Solution Profiler (WASP) offre una estensione per Firefox e per Chrome che scansionano le pagine del sito web e segnalano quali pagine non sono taggate.
  • In questo elenco non poteva ovviamente mancare Screaming Frog, il mio crawler preferito (qui trovi la guida). Attraverso la funzione del filtri Custom puoi individuare le pagine non taggate impostando il filtro “Does Not Contain” e nella ricerca inserisci “www.googletagmanager.com/gtm.js” (senza virgolette).
  • Logic Agent si definisce uno strumento per l’auditing delle tag di web analytics. Questo strumento non ha versioni free ma 3 piani premium in base ai report che vengono richiesti.
  • GA Checker è un tool online che scansiona le pagine del sito e mostra le tag individuate.

Conosci altri strumenti utili a verificare le tag di web analytics? Condividi la tua esperienza, lascia un commento!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...