URLs Match, strumento per la SEO Copywriting e l’analisi delle parole chiave


URLs Match è un nuovo strumento che aiuta a svolgere il lavoro di SEO copywriting. Questo strumento SEO gratuito sviluppato da Giovanni Sacheli e Maurizio Ceravolo permette di confrontare in tempo reale fino a 3 diversi URL, evidenziando successivamente i termini in comune e molte altre informazioni di SEO on-page.

Tramite URLsMatch.eu è possibile trovare le parole chiave rilevanti utilizzate dai TOP competitor che si posizionano in prima pagina su Google.

Quando il copywriter deve creare un testo ottimizzato per una nuova pagina web è importante, prima di iniziare a scrivere, sviluppare una lista di parole chiave primarie e parole correlate da usare nel testo. Solo in questo modo sarà sicuro di ampliare la semantica della pagina in modo adeguato. Con URLs Match possiamo analizzare, ad esempio, i primi 3 siti presenti in Google per una determinata parole chiave/ricerca e visualizzare i termini utilizzati dai 3 competitor. Se tutti e tre i siti web utilizzano determinate parole chiave, forse dovresti farlo anche tu se vuoi posizionarti, sia Google che gli utenti si aspettano di trovare quei concetti espressi.

Come funziona URLs Match

Una volta identificata la parola chiave primaria che ti interessa posizionare, cercala in Google e salva gli URL dei primi 3 siti rilevanti che trovi in SERP.

Inserisci nel tool questi 3 URL per analizzare le parole chiave utilizzate ed i fattori SEO on-page.

I termini in comune vengono colorati, mentre i termini più rari sono caratterizzati da un valore TF-IDF più alto degli altri.

Cosa devo guardare? Come leggere i dati?

2016-07-20_1513.png

Quando devo ottimizzare un testo vado a spiare quello che fanno i primi 4/5 siti web posizionati per la parola che mi interessa. Voglio vedere quali caratteristiche Google sta premiando nei siti che voglio raggiungere. Vediamo quali parametri uso come riferimento:

  • quanto testo hanno in media le pagine ben posizionate dei competitor?
  • quante immagini usano? Scrivono l’alt tag?
  • quanti link interni ed esterni hanno nel contenuto?
  • hanno meta tag ottimizzate?
  • gli H1 sono ottimizzati?

Tutte queste preziose informazioni sono disponibili nei risultati dell’analisi fatta con URLsMatch.eu.

2016-07-20_1511.png

Hai mai provato questo strumento? Hai consigli da aggiungere? Lascia un commento 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...